LE 2 CAUSE PRINCIPALI DELL’EIACULAZIONE PRECOCE

L’eiaculazione precoce è un problema che può affliggere l’autostima sessuale di molti uomini. Andando a conoscerne i meccanismi, possiamo però imparare a contrastarla. Questi sono due fattori importanti che contribuiscono ad abbassare il controllo dell’uomo sul proprio piacere e quindi ad esplodere troppo presto:

  • Poca consapevolezza del corpo:

una carente consapevolezza delle parti intime del corpo  può contribuire ad avere poco controllo. Più conosci e senti i tuoi genitali, più sarai sensibile e riuscirai ad individuare l’arrivo del picco di piacere e il punto di non ritorno che esploderà, inevitabilmente, nell’eiaculazione. Impara a sentire di più tutta la zona intima, massaggiati e ascolta le sensazioni del perineo, i testicoli, la base del pene, la lunghezza, la punta. Impara a contrarre i muscoli del perineo (tra l’ano e i testicoli) regolarmente, mentre respiri per rilassare profondamente la zona. Dedicati alla conoscenza profonda del tuo corpo per aumentare la consapevolezza.

  • Poca consapevolezza del piacere:

nell’eiaculazione precoce, l’eccitamento sessuale sale troppo velocemente e il picco di non ritorno giunge all’improvviso e senza nessun controllo.

Per essere in grado di controllarlo, è importante aumentare la consapevolezza del piacere fino a sapere sempre qual’è il livello di pressione interna, senza lasciare che salga a livelli in cui è incontrollabile e ha bisogno di esplodere all’esterno. Questo ti aiuterà a riconoscere l’avvicinarsi del picco e aumenterà il piacere e la durata.

Guarda il video e condividilo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

per te uomo

 “3 RIMEDI PRATICI PER L’EIACULAZIONE PRECOCE” (gratis)

Guarda il video ora